News & Press

Le 3Dimensioni dell'abitare


Le 3Dimensioni dell'abitare

Glip è orgogliosa di aver aderito all'iniziativa "Le 3Dimensionio dell'abitare".

Il 21 dicembre alle 17.30 presso il Centro Salute Mentale dell'ULSS 10 di San Donà di Piave, Via Giovanni XXIII, n. 3 verrà inaugurato un presepio davvero unico "Le 3Dimensioni dell'abitare: impegno sociale, arte e  tecnologia".
Si tratta di un progetto che prende avvio da una esperienza consolidata che vede coinvolto il Centro di Salute Mentale dell'ULSS n. 10 di San Donà di Piave in laboratori didattico-creativi con realtà artistiche del territorio durante tutto l'anno. 

Il progetto si configura come un'occasione e un luogo per l'incontro fra gli ospiti del Centro, giovani inventori, sperimentatori, artisti e operatori del Fablab Plus di Portograuaro per promuovere nuova imprenditorialità e per creare un'occasione di socialità, apprendimento e di visibilità per le persone affette da disabilità  e agli operatori che quotidianamente le assistono con cura e premura.

Nello specifico l'idea è di "far uscire" dai quadri di un artista le case che gli utenti individueranno dopo aver trattato i temi di cui sopra (il quando, il dove, il risentimento etc...) attraverso un processo di associazione dei diversi concetti alle case. Una volta individuate, le case vengono create in 3d con l'utilizzo delle stampanti di  Plus+ FabLab Portogruaro. 

In un momento storico e sociale in cui più forte è la tentazione di rinchiudersi nelle proprie sicurezze, è invece irrinunciabile la necessità di un contaminarsi tra mondi. Una contaminazione buona, che produca consuetudini e conoscenza della realtà "altra da noi"; nella certezza che una conoscenza reciproca, pur mantenendo le proprie specificità, possa abbattere quei muri che sono fatti di diffidenza, rifiuto, emarginazione, violenza.